Immerso tra i vigleti delle colline del Lago di Garda

L'agriturismo Antica Dimora Del Turco è una piccola oasi di piacere per chi vuole concedersi una pausa di relax dalla caotica vita quotidiana

L'agriturismo

Situato tra il lago di Garda e la città di Verona, offre la condizione perfetta per una vacanza all’insegna del divertimento con le varie attrazioni del lago (Gardaland, Parco Natura Viva, Canevaworld) e l’immersione nella storia della romantica città di Giulietta e Romeo con l’Arena, il Teatro Romano, le Arche Scaligere…

Sulla sommità di uno dei colli, circondata da vigneti e gelsomini si trova la piscina.

“il buongiorno si vede dal mattino”, la colazione all’Antica Dimora del Turco è un momento molto importante. Agli ospiti viene offerta una vasta scelta di cibi genuini fatti in casa con passione e sapienza: pane, torte, biscotti accompagnati da marmellate, succhi di frutta e tutto ciò che si può desiderare con un buffet ricco di sfiziosità dolci e salati.

Antica Dimora Del Turco
La storia

L’Antica Dimora del Turco ha una storia molto antica: la corte, prende il nome da quello che fin dal medioevo gli abitanti della zona chiamavano Monte Turco.

Tipico esempio di corte rurale, tra il 1500 ed il 1800 caratterizzò l’economia agricola del territorio circostante. Sulla facciata esterna della casa padronale si possono osservare una meridiana e due stemmi: il Leone alato di San Marco e l’emblema cristiano del Trigramma di San Bernardino.

Nell’antico fienile vi è un piccolo museo che raccoglie una collezione di rare attrezzature contadine ben conservate, testimonianza di quanto veniva prodotto e raccolto in questo luogo durante i secoli, oltre a un cimelio singolare e prezioso: una bandiera dell’esercito napoleonico raccolta per caso nella campagna circostante.

L'agriturismo

Situato tra il lago di Garda e la città di Verona, offre la condizione perfetta per una vacanza all’insegna del divertimento con le varie attrazioni del lago (Gardaland, Parco Natura Viva, Canevaworld) e l’immersione nella storia della romantica città di Giulietta e Romeo con l’Arena, il Teatro Romano, le Arche Scaligere…

Sulla sommità di uno dei colli, circondata da vigneti e gelsomini si trova la piscina.

“il buongiorno si vede dal mattino”, la colazione all’Antica Dimora del Turco è un momento molto importante. Agli ospiti viene offerta una vasta scelta di cibi genuini fatti in casa con passione e sapienza: pane, torte, biscotti accompagnati da marmellate, succhi di frutta e tutto ciò che si può desiderare con un buffet ricco di sfiziosità dolci e salati.

La storia

L’Antica Dimora del Turco ha una storia molto antica: la corte, prende il nome da quello che fin dal medioevo gli abitanti della zona chiamavano Monte Turco.

Tipico esempio di corte rurale, tra il 1500 ed il 1800 caratterizzò l’economia agricola del territorio circostante. Sulla facciata esterna della casa padronale si possono osservare una meridiana e due stemmi: il Leone alato di San Marco e l’emblema cristiano del Trigramma di San Bernardino.

Nell’antico fienile vi è un piccolo museo che raccoglie una collezione di rare attrezzature contadine ben conservate, testimonianza di quanto veniva prodotto e raccolto in questo luogo durante i secoli, oltre a un cimelio singolare e prezioso: una bandiera dell’esercito napoleonico raccolta per caso nella campagna circostante.